Mal d’auto: prevenzione e cure

Mal d’auto: prevenzione e cure

La causa del mal d’auto (cinetosi) è dovuta a un più o meno lieve scompenso dello stato cinetico auditivo o dell’apparato visivo e lo si avverte soprattutto lungo strade con saliscendi e curve frequenti. Questi gli accorgimenti più opportuni:

  • innanzi tutto è meglio posizionare sul sedile anteriore chi ne soffrisse: la visualità più ampia attenua infatti questo malessere;
  • i bimbi, nella fascia di età da trasportare per legge sui sedili posteriori, potranno essere posizionati al centro, appunto per favorire la visualità;
  • il conducente dovrà ovviamente adottare una guida omogenea, dolce in curva, senza frenate o brusche accelerazioni;
  • è sconsigliabile, per chi ne soffrisse, la lettura o l’uso prolungato di tablet o smartphone. Meglio distrarli con passatempi di compagnie (canti, giochi), senza però distrarsi dalla guida!
  • Azionare il condizionatore per mantenere fresco (ma non freddo!) l’abitacolo;
  • sorseggiare bibite preferibilmente gassate, ma assolutamente non ghiacciate;
  • se la nausea di chi ne soffre non passasse, oppure come forma preventiva, si può ricorrere a farmaci procinetici (che favoriscono la motilità gastrica), o antistaminici e anticolinergici;
  • una curiosità: ricordarsi che di mal d’auto ne possono soffrire anche gli animali.